Gran Canaria, terra hot di investimenti: scopriamo quali e perché

Le Isole Canarie non sono solamente un vero e proprio paradiso di bellezza, grazie ai territori e alla natura che le caratterizza, ma anche un’ottima opportunità di investimento. Il settore turistico della Gran Canaria ha fatto sì che sempre più imprenditori, sia grandi che piccoli, venissero proprio qui a cercare fortuna.
Le Canarie sono riconosciute come una comunità indipendente rispetto la Spagna e hanno registrato negli ultimi anni una crescita economica esponenziale, che non si limita ai capoluoghi, ovvero Las Palmas e Santa Cruz de Tenerife, ma a tutto il suo territorio.

Perché investire in Gran Canaria?

Nonostante le Isole Canarie sono sempre più autonome rispetto alla giurisdizione spagnola, al loro interno vigono le regole dell’Unione Europea in materia fiscale, ma agevolate da un determinato REF (Regime Economico e Fiscale) locale. In questo modo è stato possibile attirare un grande numero di investitori all’interno del territorio. In termini burocratici è possibile godere di una serie di pratiche decisamente più fluide e semplici da sbrigare, così da risiedere più facilmente sul territorio.

E’ bene considerare che le Canarie non fanno parte della cosiddetta black-list relativa ai paradisi fiscali, stilata dai maggiori governi mondiali.

Il governo regionale, inoltre, ha intrapreso dei notevoli provvedimenti e finanziamenti atti a migliorare ed aumentare le possibilità di investimento. Questi finanziamenti messi in atto sono incentrati nello sviluppo della R&S e delle infrastrutture locali. L’arcipelago gode dell’esistenza di un’ottima rete di collegamenti, attiva sia all’estero che all’interno del territorio, in particolar modo grazie alla presenza di infrastrutture navali e aeree moderne. Sono ampiamente diffusi nelle Isole Canarie anche vari istituti finanziari, nazionali ed internazionali.

Su cosa investire alle Canarie?

Il settore più fiorente e sempre in voga nella Gran Canarie è senz’ombra di dubbio quello immobiliare. Si tratta sicuramente di un ambito che consente di concludere ottimi affari, anche se l’entità e la qualità dell’investimento è strettamente correlata alla diversità di ogni caso, come la posizione della località in cui si intende lavorare. Le città più vicine all’oceano sono probabilmente le più gettonate.

E’ importante considerare, però, una prerogativa fondamentale. Coloro che posseggono immobili e intendono generare una rendita devono necessariamente servirsi dell’intermediazione di operatori con licenza turistica regolare, prima di firmare qualsiasi contratto di affitto. Chi non dovesse rispettare questa normativa deve aspettarsi delle multe piuttosto salate, ma non preoccupatevi, per risolvere questo ‘problema’ basta rivolgersi ad un’agenzia per gestire il mandato di affitto.

Per quanto riguarda la ristorazione, si tratta di una tipologia di attività che può rivelarsi vincente in un’area del genere, grazie al notevole afflusso di turisti che caratterizza le Isole Canarie. Nonostante ciò risulta sempre opportuno analizzare attentamente la quale investimento effettuare, andando a valutare i costumi e gli usi del posto. Infatti non è detto che l’idea all’apparenza più vincente riesca ad esserlo poi nella realtà, oppure è possibile che la concorrenza abbia già reso saturo il settore nella quale vogliate investire.

Da qualche anno il governo regionale finanzia le attività e le imprese ad alto livello tecnologico ed innovativo, operanti nel campo della robotica e dell’informatica. Si tratta di un’opportunità davvero interessante, considerando che il numero delle aziende che investono in questo settore sono ancora poche.

Gran Canaria, la nuova terra delle opportunità

Un’altra caratteristica molto apprezzabile di questo fantastico arcipelago consiste nella vicinanza delle varie località tra loro, diverse negli stili di vita, passando da quelle rurali a quelle metropolitani. Della seconda categoria ne fanno parte sicuramente i capoluoghi, quindi Las Palmas de Gran Canaria e Santa Cruz de Tenerife, grazie alla presenza di un numero crescente di attività legate al turismo e al settore finanziario. Lanzarote, El Hierro e Fuerteventura sono le isole maggiormente dipendenti dal turismo e dal settore terizario.

Ad oggi risulta sempre più difficile trovare opportunità economiche in luoghi accoglienti, ma effettuare investimenti a Gran Canaria è diventata sicuramente la prospettiva preferita per coloro che intendono impiegare i propri risparmi e capitali in attività redditizie. Parliamo di una realtà fortemente in crescita e che probabilmente potrà garantire ottime rendite anche in futuro.

nkcommunication.it ©