GVM di Ettore Sansavini: il Gruppo costruito intorno al paziente

Il Network di strutture sanitarie GVM Care & Research è costruito intorno alle esigenze del paziente con lo scopo di fornire prestazioni di qualità elevata a 360° attraverso diagnosi, cura, ricerca e creazione di un ambiente confortevole.

Diagnosi e Cura presso GVM

La diagnosi e la cura presso GVM Care & Research sono affidate ad una rete di poliambulatori e cliniche fornite di tecnologie all’avanguardia per diagnosi sempre molto dettagliate e il più possibile precoci.

GVM-Care&Research

Tecnologie di ultima generazione anche nelle sale operatorie delle strutture ospedaliere: GVM Care & Research assicura ai pazienti interventi spesso mininvasivi con recupero post operatorio veloce e soprattutto il meno traumatico possibile. Le strutture che compongono GVM Care & Research sono circa trenta, distribuite in diverse regioni italiane (Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana, Lazio, Puglia, Sicilia) inoltre vi sono sedi anche in Francia Albania e Polonia.

Formazione e ricerca GVM

Per offrire prestazioni di elevata qualità e professionalità è importante avere professionisti del settore che si sottopongano a formazione continua, ciò è possibile grazie corsi di formazione, master universitari e corsi di laurea organizzati presso le strutture GVM, grazie anche ad una convenzione con l’Università degli Studi di Bologna.

fondazione-ettore-sansaviniOltre alla formazione è importante anche la ricerca, la stessa è curata presso la Fondazione Ettore Sansavini, una Onlus che nasce nel 1998 e subito riceve importanti riconoscimenti per l’alto valore culturale dei progetti portati avanti. E’ stata inserita nell’elenco ministeriale delle Fondazioni di Ricerca di particolare rilevanza riconosciute a livello nazionale e ha ottenuto l’accreditamento ASTER in Emilia Romagna. Nella Fondazione sono impegnati ricercatori interni e collaboratori esterni, i progetti di maggiore rilevanza riguardano le patologie cardiovascolari e gli studi sulle cellule staminali attraverso il progetto SWITH (Stem wave Institute for Tissue Healing) dedito alle ricerche per ottimizzare le capacità di differenziazione e rigenerative delle cellule staminali.

Per quanto riguarda i progetti di ricerca in cardiologia, gli stessi hanno permesso di ottenere risultati eccellenti ed infatti l’Anthea Hospital di Bari è stato riconosciuto come centro di rilevanza internazionale per la cardiochirurgia mininvasiva e il Cecilia Hospital è il primo ospedale in Emilia Romagna ad essere abilitato agli impianti di valvole aortiche transcatetere, tecnica innovativa che permette tale intervento con una piccola incisione.

Non può essere tralasciata l’importanza delle altre attività del Gruppo GVM, in particolare l’acquisizione di Eurosets, azienda con sede a Medolla che studia e produce dispositivi medici per ortopedia e per il supporto in terapia intensiva. I brevetti internazionali già ottenuti sono 35, tutti volti a migliorare la qualità della vita dei pazienti, altri sono in progetto, come il polmone artificiale.

Tra le attività inerenti la tutela della salute ci sono anche le Terme di Castrocaro di cui è stata acquisita la gestione da Ettore Sansavini, In questo caso la centralità viene riconosciuta alla salute dell’apparato osteoarticolare e delle vie respiratorie con particolare attenzione anche al benessere psicofisico grazie ad un centro benessere ed un Grand Hotel.

Attenzione per l’ambiente che circonda il malato

GVM Care & Research cura tutto nei minimi dettagli, nascono per questo motivo altre società del gruppo, come SIA che si occupa di servizi integrati e in particolare sanificazione e pulizia ambienti, GVM Engineering impegnata in progettazione, costruzione e ristrutturazione di edifici destinati ad uso sanitario. Keir è dedita alla cura dell’alimentazione, mentre Geriatric Care è la società del Gruppo GVM che si occupa di assistenza sanitaria per anziani o non autosufficienti attraverso le residenze assistenziali.

Ettore Sansavini

ettore-sansavini-2Dietro il Gruppo GVM Care & Research c’è tutto l’impegno di Ettore Sansavini che ha investito risorse e impegno per costruire questa realtà. Il Gruppo nasce dalla clinica Villa Maria di Cotignola che Ettore Sansavini fu chiamato a guidare nel 1973 a soli 28 anni, nel 1987 crea la società Kronosan attraverso cui inizia l’acquisizione di altre strutture. Nel 1989 la grande svolta, infatti, grazie ad una merchant bank, acquista la maggioranza assoluta delle quote di Villa Maria e nasce il Gruppo Villa Maria con sede direzionale a Lugo in provincia di Ravenna. In seguito, al fine di rispettare la vocazione internazionale che il Gruppo aveva ormai acquisito, il nome viene cambiato in GVM Care & Research, Ettore Sansavini, oltre ad essere Fondatore, Presidente ed Amministratore Delegato di GVM Care & Research, è anche membro della Commissione Sanità di Confindustria Emilia Romagna e ricopre ruolo di rilevanza all’interno dell’AIOP (Associazione Italiana Ospedalità Privata) è coordinatore della Commissione Alta Specialità Alta Complessità, membro del Comitato Esecutivo AIOP nazionale e presidente dell’AIOP Liguria.

nkcommunication.it ©