La disinfestazione fai da te dalle blatte: è utile?

Blatte disinfestazione fai da te, intanto conosciamole meglio

Le blatte sono insidiosi insetti appartenenti alla famiglia delle Blattodee, di colore che va dal giallo al marrone al bruno per gli esemplari più giovani. Hanno lunghezza che va da 10 a 16 millimetri e due caratteristiche strisce longitudinali appena dietro la testa.

Sarà capitato anche a voi di trovarne qualcuna in cucine e cantine: esse sono infatti sempre alla ricerca di luoghi umidi e con residui di cibo, per potersi stabilire in tutta comodità.

E’ infatti frequente che esse, dalle cantine o dai garage, risalgano tramite le fessure presenti nei muri fino alle cucine o, spesso, ai bagni, ai quali talvolta giungono attraverso le tubature idrauliche.

Come prevenire il loro arrivo?

In caso di blatte disinfestazione fai da te è più utile parlare di prevenzione: non c’è arma più potente di quella di far trovare a questi insidiosi insetti un luogo inospitale in cui non possono restare.

Innanzitutto, è buona norma levare dalla loro portata, quindi da pavimenti, angoli e cassetti piccoli di armadietti, ogni residuo o briciola di cibo: le blatte ne sono incredibilmente attratte e ne percepiscono l’odore a metri di distanza.

Inoltre è utile mantenere una buona igiene nei locali della casa come bagno e cucina: non sono insetti amanti della pulizia, e per loro un gabinetto disinfettato è sicuramente meno accogliente che uno sporco.

Infine, è necessario curarsi che le tubature non presentino falle o piccole perdite, in quanto l’umidità da esse generate potrebbe attrarre le blatte in maniera definitiva.

blatte-disinfestazione-fai-da-te

Blatte disinfestazione fai da te: utopia o no?

Detto sinceramente, è meglio evitare metodi casalinghi per la loro disinfestazione: è pur vero che in commercio esistono prodotti funzionali e poco invasivi, che possono essere usati da chiunque, ma la mano esperta di un operaio specializzato è sempre la soluzione migliore.

In ogni caso, se proprio si vuole procedere alla disinfestazione fai da te dalle blatte, è utile premunirsi di tempo e tanta pazienza: la prima cosa da fare è infatti individuare il loro annidamento, che spesso sarà localizzato dietro ad armadi a terra o nelle fessure dei sanitari, e riflettere su quale possa essere stata l’origine del loro arrivo.

Una volta comprati i prodotti adatti, si consiglia di spruzzarli o applicarli nel modo spiegato premunendosi di guanti ed eventualmente mascherina: si tratta di prodotti abbastanza tossici per l’uomo, quindi è utile proteggere se stessi ed eventuali cibi e prodotti alimentari nelle vicinanze.

Blatte disinfestazione fai da te: se non funziona?

E’ chiaro che l’efficacia della disinfestazione fai da te delle blatte è limitata, pertanto la soluzione migliore è quella di chiamare un tecnico specializzato, che sarà in grado di valutare la situazione e proporre una soluzione personalizzata per ogni caso.

 

nkcommunication.it ©