Cardiologia a Firenze: tecniche e specialità

La cardiologia è una disciplina medica antichissima, risalente addirittura all’antico Egitto. Dalle prime scoperte mediche, si sono evolute tecniche e trattamenti di ampio spettro, che comprendono la diagnosi, il trattamento e la prevenzione delle malattie del sistema cardiovascolare, in particolar modo del cuore e dei vasi sanguigni, con patologie ad essi correlate. La cardiologia comprende numerose sotto specialità, come la chirurgia vascolare, la micro chirurgia e la chirurgia oncologica. Molto frequentemente, tali discipline si integrano a vicenda, per avere chiaro il quadro del paziente e la sua modalità specifica di trattamento. Il cardiologo mette a disposizione dei pazienti la sua professionalità e il suo sapere medico per la diagnosi e la cura delle patologie cardiache. In base alla tipologia di esami e di screening, vengono garantite competenze negli ambiti della cardiologia nucleare, dell’anatomia cardiovascolare e dell’ecocardiografia.

Ad oggi, due importanti specializzazioni che riguardano il settore della cardiologia sono l’emodinamica e l’elettrofisiologia. Grazie all’evolversi della diagnostica e alla percentuale di successo degli interventi chirurgici, si può stabilire con certezza che il tasso di sopravvivenza dei pazienti sottoposti ad operazioni al cuore e relativi distretti, abbia subito un decisivo incremento, con la relativa aumentata sopravvivenza di soggetti adulti e di bambini. In aggiunta alla diagnosi e al trattamento delle patologie cardiache e vascolari, il medico specialista cardiologo si occupa di altre problematiche più o meno diffuse nella popolazione, tra cui ricordiamo gli scompensi cardiaci, insufficienza cardiaca, le varie anomalie del ritmo dei battiti e delle aritmie. Inoltre, il cardiologo si mette a disposizione per fornire tutte le informazioni utili ad una corretta prevenzione cardiovascolare e ad una puntuale riabilitazione dei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico, sia a cuore aperto che per via endoscopica.

visita cardiologica a FirenzeOggi, grazie al progredire della scienza e della tecnica, i cardiologi operanti nelle cliniche di cardiologia a Firenze, hanno a disposizione le più nuove e sofisticate tecnologie, pur basandosi su strumenti tradizionali. Il catetere cardiaco, per esempio, consente ai medici di iniettare coloranti nel cuore per scopi di imaging. La tecnologia moderna aiuta i medici ad anticipare e curare i problemi di cuore non appena si sviluppano, evitando ritardi fatali nel trattamento.
Le cliniche di cardiologia a Firenze offrono servizi e cure cardiologiche, in aggiunta ai test diagnostici. Va ricordato che la prevenzione, unita ad una precoce diagnosi, è indispensabile per la guarigione e per mantenere uno stato di salute ottimale.

A Firenze sono presenti numerose cliniche di cardiologia. Nelle strutture private presenti nel territorio fiorentino, lavorano in sinergia diversi professionisti, pronti a diagnosticare e a trattare le patologie cardiache e vascolari. Il paziente viene messo a proprio agio, seguito e accompagnato in tutto il suo percorso clinico, dalla primaria anamnesi alla pianificazione del trattamento farmacologico o all’eventuale intervento chirurgico che, in base alla situazione specifica, sarà di natura tradizionale o endoscopica. In questo ultimo caso, i disagi sono davvero minimi e la ripresa del paziente è rapida e veloce.

Grazie alle moderne tecnologie, nelle cliniche di cardiologia a Firenze si tende a preferire la tecnica endoscopica, che assicura risultati tangibili e un minor tempo per la riabilitazione. Molta cura viene data anche ai successivi controlli standard e di follow-up, indispensabili per monitorare la situazione clinica del paziente.

nkcommunication.it ©